La CE è in attesa di una contrazione economica del 7% in Ungheria

I progetti della Commissione europea prevedono che quest’anno il PIL dell’Ungheria scenderà del 7% in una previsione economica estiva pubblicata martedì. Questa è rimasta invariata rispetto a una previsione pubblicata all’inizio di maggio, secondo un rapporto del telegiornale statale MTI.

Fonte: Budapest Business Journal

La CE ha dichiarato che i consumi delle famiglie dovrebbero diminuire a causa del colpo al reddito del lavoro e dei maggiori risparmi precauzionali. Gli investimenti dovrebbero “precipitare”, aggiungendo che “vari progetti in corso potrebbero essere annullati o sospesi” a causa della recessione . La specializzazione delle società ungheresi in “prodotti altamente ciclici”, come quelli emersi dall’industria automobilistica, e le restrizioni nel turismo a causa delle misure di distanziamento fisico dovrebbero comportare un forte calo delle esportazioni, ha affermato la CE.

La CE ha inoltre ripetuto la sua precedente proiezione per l’entità del rimbalzo atteso nel 2021, prevedendo una crescita del PIL del 6%.

I prezzi al consumo dovrebbero salire del 3,5% nel 2020, sollevati da alti prezzi dei generi alimentari, per poi scendere al 2,8% nel 2021, secondo le previsioni.

La CE prevede contrazioni economiche più ripide per un certo numero di vicini ungheresi nelle previsioni estive.

Quest’anno la CE ha modificato le previsioni per il calo del PIL nella Repubblica ceca al 7,8% dal 6,2% delle previsioni di primavera. La proiezione per la Polonia è stata modificata al 4,6% dal 4,3% e le previsioni per la Slovacchia sono state modificate al 9% dal 6,7%.

Fonte: Budapest Business Journal

ARTICOLI RECENTI:

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti